come al circo

dunque. in questa avventura del pilates c’è anche l’opzione “oggi mi voglio divertire”  però tale opzione non è – come tutto qui – interpretata in modo lineare: come si evince dall’apposita foto, divertirsi significa sudare faticare impaZire scendere salire saltare piegare girare allungare alzare strisciare e soprattutto stare in equilibrio dove in equilibrio proprio non […]

Altro giro

Forse qualcuno si ricorda ancora i post dell’estate scorsa. Quelli pieni di enti pubblici e giovani consulenti e ogni genere di avventura connessa. (Quelli della serie iniziata come una candid camera: #entipubblici) Nessuno si sarà chiesto come è andata a finire, immagino. Beh sappiate che non è finita. E che quando ho deciso di festeggiare […]

stasera

ho voglia di scrivere scrivere e basta senza una foto un’immagine un’icona niente  aprire sto blog e scrivere mettere qualcosa qui scrivere perché nessuno può impedirmelo scrivere perché a nessuno è chiesto di leggere criticare soppesare sviscerare o semplicemente delirare scrivere e basta basta

La volta nel tuo ufficio

Abbiamo detto che stiamo scrivendo l’anello mancante, quel passaggio tra un problema ben posto e la sua possibile soluzione. Ci sembra infatti che tra la cultura del restauro e il mondo oggi manchi un anello. Così abbiamo apprezzato il contrasto tra la cultura materiale e la cultura liquida… ancora una volta un solido contrapposto ad […]