Posti diversi da altri

“Ma lì è come essere in gabbia”
Lei alzò gli occhi stupita: lo aveva sempre pensato e adesso, dopo così tanti anni e così tanta gente che ostentava indifferenza, sentirlo nelle parole di una persona fino a poco prima indifferente come tutte la riempì di meraviglia e la riconciliò con se stessa e persino un pochino con quel posto li
Ma non troppo che non voleva mica finire rinchiusa di nuovo…
Ci sono tanti altri posti che non sono gabbie

posti liberi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...