Palline

Allora poi c’è ‘sta cosa del pilates
Uno dice ci vado e così capisco di cosa si tratta
Invece no: ogni volta esci in stato confusionale dopo aver provato inutilmente a usare parti del tuo corpo che manco sai di avere
Allora succede che con pazienza ti spiegano e ti presentano Ugo (lo scheletro di casa) che ha dei bulloni che gli impediscono di muoversi bene e pensi povero Ugo e ti pare che forse anche tu hai dei bulloni sparsi a caso
Allora ti aiutano a eseguire l’esercizio semplice semplice quello di base che prevede soltanto di muovere muscoli ignoti in precari equilibri durante una respirazione praticamente artificiale
Poi ti dicono rilassati che se non ti rilassi ti fa male e tu pensi che ti si staccherà un peZzo e che forse proprio questo è lo scopo del gioco
Ma il più bello viene alla fine: come contentino ti fanno giocare con una palla e tu dici bello questo lo so fare la tirano e io gliela riporto
Invece no.
E qs blog per ora è troppo beneducato perché vi possa dire dove ti dicono di metterla
E io non vi dirò mai se fa piacere o no
Posso solo aggiungere che la palla ogni volta è diversa e che – colpo di scena – usano anche il cilindro
E però non si può dire che non sia vario e sorprendente

Ad esempio quando scopri che il tuo naso è un pennarello

IMG_5945-1.JPG

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...