Bello e perfetto

Era stata una giornata semplicemente perfetta.
Liscia come il mare che era una tavola.
Luminosa e calda.
Piena di paesaggi mozzafiato e particolari dolcissimi.
Ricordi e novità.
Odori sapori rumori di sentieri chiesette fiori elicotteri e scogli
Allora cos’era quel brivido costante che la percorreva?
Che l’accompagnava anche il mattino dopo
Che incrinava di malinconia quel ricordo perfetto
Che le sarebbe rimasto dentro per lungo tempo con la stessa rassegnazione che c’era negli occhi della tipa che in stazione le aveva chiesto “era quello il treno per…”
Sì era quello e le era bastato un sorriso per dirlo

barallaperto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...