Come Linus senza la sua copertina 

 
tempo fa ho lasciato il cellulare solo e ramingo in un ufficio vuoto (faccina con lacrima)

ovviamente l’ho capito solo quando nessuno più mi avrebbe aperto la porta fino all’indomani

e la notte è passata come Linus davanti alla lavatrice con la differenza che non sapevo se dentro ci avrei ritrovato il cellulare
poco tempo dopo succede che lui (il cellulare sempre) si è un po’ rotto

ovvio che ho aspettato giorni settimane mesi prima di decidermi di consegnarlo a mani estranee che lo hanno messo in un’anonima scatola e inviato chissà dove e lui non tornerà mai da me, mai

arriverà un altro e non sarà la stessa cosa lo stesso oggetto anche se dovrebbe funzionare meglio non so se…

comunque adesso sono senza

e al baracchino che ho riesumato non ho cambiato data: così so esattamente quante ore sono passate da quel momento

però ora che mi sono accorta che i messaggi nuovi finiscono in fondo ad una lunga lista ho cambiato la data, stesso giorno e ora, il 2 gennaio ma dell’anno prossimo

sembra contento

anche io sto meglio: ho un cellulare del futuro

adesso apro il meteo, ce la farà ad essere così oltre?

(forse sono io che non ce la faccio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...